Eun-Gyeol Lee

Eun-Gyeol (EG) è il pioniere che ha guidato la globalizzazione e la divulgazione della magia in Corea per oltre 20 anni. È la mente che ha trasformato la magia in arte con sfide che sono andate ben oltre l’arte magica, espandendosi verso aree totalmente nuove.

Si esibisce da 10 anni con il suo capolavoro “The illusion (2010)” come rottura del paradigma dello spettacolo di magia, per ristabilire il concetto moderno di magia attraverso lo spettacolo.

Eun-Gyeol Lee ha aperto, con il suo spettacolo, il gala del Fism Corea (2018) ricevendo standing ovation e elogi da tutto il pubblico.

Dal 2014, si esibisce con il nome “Artist EG” e presenta, in vari festival di arti e spettacolo, diverse opere attraverso il concetto di “Autorismo” nella magia.

I suoi riconoscimenti e premi:

Nel 2011 viene insignito del “Merlin Award”;

Nel 2006 vince il primo premio “Magia Generale” al FISM;

Sempre nel 2006 ottiene un contratto con Las Vegas;

Nel 2003 vince il  MANDRAKE D’OR [Parigi, Francia];

Nel 2003 vince il secondo premio al FISM e si classifica al 2° posto nella categoria manipolazione;

Nel 2003 viene insignito del Golden Lion’s Award al Seminario Magico di Las Vegas;

Nel 2002 riceve il “Centennial Award”, People Choice alla S.A.M. Convention;

Nel 2002 vince il primo premio in Manipolazione al Campionato di Magia Sudafricano; 

Nel 2001 riceve il Grand-Prix al World Magic Contest in Asia.